Filctem: massiccia partecipazione allo sciopero Enel

Posted: 23 Marzo 2018
Categoria FILCTEM , News , News Home

Massiccia partecipazione dei lavoratori ENEL della provincia di Lecco allo sciopero nazionale indetto oggi. La mobilitazione è stata organizzata per protestare e sensibilizzare la Società rispetto alle conseguenze negative dell’inadeguatezza numerica degli organici. Questa si manifesta non solo nel servizio agli utenti, ma soprattutto con l’incremento di infortuni gravi, e purtroppo anche mortali, che hanno coinvolto i lavoratori del gruppo o di Società esterne che operano su committenza ENEL.

Dalle 8.00 alle 9.00 si è tenuta un’assemblea in sciopero nella sede di Lecco, alla quale hanno partecipato i responsabili sindacali territoriali di settore FILCTEM CGIL, Paolo Guicciardi, e FLAEI CISL, Igor Manzo. Si è dibattuto proprio delle tematiche legate a prevenzione e sicurezza, ribadendo che su questo tema il sindacato non farà sconti a ENEL nel caso non vi sia una modifica dell’atteggiamento della Società.

Si prevede quindi, e in particolar modo, un immediato adeguamento degli organici soprattutto a integrazione delle squadre di intervento nel settore Distribuzione, che agisce quotidianamente in situazioni difficili, con orari spesso eccessivi e che quindi non garantisce il necessario ripristino della condizione  psico-fisico necessaria per intervenire in completa sicurezza.

Nelle prossime settimane proseguirà il confronto a livello nazionale, convinti che la forte partecipazione di tutti i lavoratori ENEL, a livello Nazionale, allo sciopero odierno sia il segnale necessario per condizionare positivamente la trattativa in atto da tempo su queste questioni.

 

 

Condividi l'articolo!

Articoli simili