#FuturoalLavoro, la carica dei lecchesi a Roma. "Momento importante per il sindacato"

Posted: 10 Febbraio 2019
Categoria In evidenza , News , News Home

Ben 250 iscritti e simpatizzanti della Cgil Lecco hanno partecipato alla manifestazione nazionale unitaria #FuturoalLavoro sabato 9 febbraio a Roma.

Un corteo colorato, con iscritti di Cgil, Cisl e Uil proveniente da tutta Italia, organizzato per dire al Governo che la Manovra è iniqua, che servono investimenti per rilanciare il Paese e per costruire nuove opportunità di lavoro.

“È stata una bella giornata di festa – afferma il segretario generale della Cgil Lecco Diego Riva -. In piazza San Giovanni eravamo tantissimi. Il corteo non era ancora terminato quando i tre segretari generali di Cgil, Cisl e Uil hanno iniziato a parlare. In molti non sono riusciti a entrare nell’imponente piazza per sentire le conclusioni. È un periodo importante per tutta la Cgil e per tutto il sindacato Confederale; ora non possiamo abbassare l’asticella dei nostri obiettivi. Sicuramente ci sono molte difficoltà e il percorso continua ad essere in salita, ma sono sicuro che ce la faremo, dobbiamo farcela, perché siamo noi quelli dalla parte giusta del tavolo”.

“Noi siamo il cambiamento e chiediamo il cambiamento delle politiche del Paese – spiega il segretario generale della Cgil Maurizio Landini -. Noi vogliamo la giustizia sociale e chiediamo una cosa molto precisa, cioè che al centro tornino le persone e il lavoro. Ma non un lavoro qualsiasi, bensì un lavoro dignitoso e che non renda poveri”.

QUI L’ARTICOLO COMPLETO CON LE PAROLE DI LANDINI

SULLA PAGINA FACEBOOK DELLA CGIL LECCO LE FOTO DELLA MANIFESTAZIONE

 

 

Condividi l'articolo!

Articoli simili