Gilardoni Raggi X, accolta la richiesta della Fiom per essere parte civile

Posted: 17 Luglio 2018
Categoria Federazioni di categoria , FIOM , News , News Home

Fiom Cgil e Fim Cisl saranno parte civile nel procedimento contro l’ex presidente della Gilardoni Raggi X Maria Cristina Gilardoni e l’ex capo del personale Roberto Redaelli per i presunti maltrattamenti nei confronti dei dipendenti dell’azienda mandellese. Il giudice Marina Beggio ha accolto la richiesta delle due organizzazioni sindacali.

“Siamo soddisfatti – spiega il segretario della Fiom Fabio Anghileri – perché significa che il lavoro svolto in questi anni ha prodotto gli effetti sperati”. Una decisione, quella del giudice, non scontata, perché le difese si erano opposte alla costituzione di parte civile presentata dai legali dei sindacati, Stefano Pelizzari e Maria Grazia Corti.

Nell’udienza il giudice ha anche escluso dalla lista delle parti civili la Gilardoni Raggi X, mantenendo invece inalterata la sua responsabilità civile. Il processo è aggiornato a lunedì prossimo per lasciare alle difese il tempo il materiale probatorio del pubblico ministero. ​

 

 

Condividi l'articolo!

Articoli simili