Ponte di Annone, al via il cantiere. Fillea già all'opera per aiutare i lavoratori

Posted: 8 Maggio 2018
Categoria FILLEA , News , News Home

I lavori al ponte di Annone Brianza sono iniziati nella scorsa settimana. Così Fillea Cgil Lecco ha già preso i contatti con le maestranze. Venerdì mattina i lavoratori hanno installato il cantiere iniziando con la demolizione dei due tronconi laterali alla statale 36 e il sindacato si è già presentato per dare loro un sostegno.

“Per adesso ci sono due lavoratori più il capocantiere, ma sicuramente sarà ampliato. Il nostro compito è quello di aiutarli dal punto di vista contrattuale e logistico – afferma il segretario generale di Fillea Lecco Veronica Versace -. Si tratta di lavoratori che arrivano da Potenza e quindi hanno bisogno di una mano a 360 gradi. Per questo sono già all’opera i compagni Giorgio Carnicella e Giancarlo Lupinu, che li assisteranno per tutta la durata del cantiere”.

Proprio quest’ultimo si è giù messo all’opera per verificare lo spostamento di posizione della Cassa edile di uno dei lavoratori e gli ha recuperato la certificazione unica perché impossibilitato a prenderla lui stesso. “L’assistenza da parte nostra è principalmente contrattuale, verificando che la busta paga sia in regola, per esempio che maturino le ore per l’anzianità professionale – prosegue Versace -, ma ci occupiamo anche della logistica, del vestiario, degli aspetti sanitari e di aiutarli nelle questioni di tutti i giorni. Si tratta di persone provenienti da fuori Regione e non conoscendo il territorio non sempre sanno come muoversi per le questioni di tutti i giorni”.

 

 

Condividi l'articolo!

Articoli simili