Porta una barchetta di carta in piazza il 27 giugno per il diritto di asilo!

Posted: 26 Giugno 2018
Categoria News

 

Il 28 giugno il Consiglio europeo discute di immigrazione: i Governi hanno la responsabilità storica di dare sostanza al principio di solidarietà su cui si è fondata l’Unione europea. Anche in adesione alla sollecitazione della Segreteria Cgil nazionale, la Cgil di Lecco, nell’ambito del Coordinamento “Noi tutti migranti” di Lecco con il Comitato Lecchese per la Pace e la Cooperazione fra i Popoli, partecipa all’iniziativa di mobilitazione del 27 giugno, la prima grande mobilitazione europea per la solidarietà!

Le modalità di partecipazione sono diverse

La prima prevede di depositare una barchetta di carta in una piazza. Per Lecco è stata stabilita piazza Manzoni e in particolare lo spazio erboso circostante il monumento, dove sarà possibile durante tutta la giornata, portare una semplice barchetta di carta autocostruita, per simboleggiare la fragilità di un sistema di salvataggio in mare pesantemente compromesso dalle scelte politiche degli stati europei, per chiedere a tutti i Governi europei di cambiare il Regolamento di Dublino come proposto dal Parlamento europeo a novembre 2017 e di aprire vie legali e sicure per l’accesso in tutti i Paesi UE.

È anche possibile attraverso il sito http://europeansolidarity.eu/it/ supportare la mobilitazione attraverso attività on line:
– Tweet bombing: i tweet si possono inviare direttamente dalla pagina della mobilitazione
(http://europeansolidarity.eu/it) cliccando sulle varie facce dei capi di governo. Oppure si può copiare il testo e inviare i tweet direttamente dai nostri account social. Mercoledì 27, sin dalle 9 di mattina, sarebbe importante mantenere un flusso costante di tweet indirizzati ai leader dei governi europei, così da poter dare massimo impatto all’azione.

– Condivisione sui social: condividere sui social messaggi di adesione e sostegno e/o foto delle iniziative, con gli hashtag #changeDublin #EuropeanSolidarity #solidarietàeuropea.

 

 

Condividi l'articolo!

Articoli simili