Il cordoglio della Cgil per la scomparsa di Dante Ferrario

Posted: 29 Marzo 2021
Categoria Federazioni di categoria , In evidenza , News Home , SPI

Caro Dante,

te ne sei andato troppo velocemente e questo periodo maledetto non ci ha consentito nemmeno di starti vicino nel modo in cui avremmo voluto.

Proprio adesso, a pochi mesi dal veder realizzato quel sogno che avevi da anni: quella di una nuova sede a Barzanò che fosse più accessibile e più bella, perché tenevi molto che la Cgil facesse un figurone nel tuo territorio. Avresti meritato di vederla, e inaugurarla con noi, la tua nuova sede di Barzanò.

Grazie Dante, non ci dimenticheremo di te in quell’occasione, e non ci dimenticheremo mai dei tuoi modi gentili, della tua presenza costante, di quel senso di appartenenza praticato per una vita in modo sereno, senza arroganza e senza prevaricare mai.

Fai buon viaggio, compagno, che la terra ti sia lieve e se puoi dacci ancora una mano in qualche modo.

Tutta la Cgil saluta un compagno sempre presente ed esprime le più sentite condoglianze ai familiari.

 

 

Condividi l'articolo!

Articoli simili